Martedì, 20 Settembre 2011 08:02

L'illuminazione in casa: consigli utili

Vota questo articolo
(2 Voti)

Uno dei modi più semplici ed efficaci per dare un nuovo volto alla propria casa è migliorare il modo in cui è illuminata, sia artificialmente che naturalmente. La qualità della luce influisce direttamente sullo stato d'animo; è anche il mezzo tramite il quale si percepiscono gli interni e le superfici, grazie alla sua capacità di sottolineare gli effetti materici, accentuare il volume e dirigere l'attenzione verso i dettagli. Nella pratica, la luce naturale e le fonti luminose artificiali sono necessarie tanto per le attività domestiche di routine che per svolgere compiti più specifici.

Il modo più semplice per migliorare l'illumuiazione naturale è evitare di schermare finestre o altre aperture vetrate; dove c'è bisogno di privacy durante le ore del giorno, avvolgibili in tessuti trasparenti, tende traslucide, vetro smerigliato o persiane in plexiglas influiranno in misura minima sulla qualità della luce. Arredi ed elementi decorativi dai colori chiari, superfici e finlture riflettenti, come gli specchi, contribuiscono a sfruttare al massimo la luce naturale diretta.

Migliorare l'illuminazione artificiale non significa acquistare accessori costosi o complicati corredi tecnici; né è questione, come in molti credono, di rendere tutto quanto più luminoso possibile. Zone illuminate in modo uniforme, in particolare quelle provviste di un'unica fonte di luce a soffitto, mancano di atmosfera e vitalità. Al contrario, gli spazi che possiedono diversi punti luce hanno un aspetto vibrante.

Letto 20853 volte
Simona

Amo il mobile e tutto quello che riguarda il mondo della casa, ho creato questo sito per divulgare il mio piccolo sapere e magari condividerlo con chiunque voglia.