Piastrelle e Parquet

Piastrelle e Parquet (14)

Categoria dedicata alle piastrelle e al parquet

Giovedì, 17 Febbraio 2011 08:41

Le forme della finestra

In rari casi, quando la facciata dell'edificio non presenta troppi vincoli, è possibile modificare le finestre a seconda delle esigenze di arredamento e illuminazione degli ambienti interni. La forma della finestra condiziona la comunicazione fra interno ed esterno dell'abitazione e, di conseguenza, la relazione tra individuo e contesto urbano. Una…
Mercoledì, 29 Settembre 2010 16:44

I pavimenti per l'esterno

Un buon pavimento per l'esterno deve essere antiscivolo e impermeabile, per combattere l'azione di sole, pioggia e gelo. Ecco i materali più indicati, a seconda di dove deve esseremesso il pavimento. Balconi e terrazzi: sono consigliabili i materali in ceramica, monocottura e gres porcellanato. In alternativa, doghe o quadrotti in…
Mercoledì, 01 Settembre 2010 13:28

Il pavimento si scalda

Oppure si raffredda nei mesi estivi. Perché il sistema a pannelli prevede che nei tubi a serpentina possa scorrere acqua sia calda, sia fredda. Con vantaggi per la salute e un risparmio in bolletta. Il riscaldamento a pavimento, molto diffuso negli anni '50 e '60, venne poi abbandonato perché provocava…
Sabato, 28 Agosto 2010 13:26

Nuovi segni per la ceramica

I materiali più adatti, con formati, colori e decori di tendenza per rivestire tutta la zona giorno. Piastrelle di diverse tipologie, texture e finiture possono integrarsi per creare soluzioni originali sia a parete, sia a pavimento. Come l'accostamento di superfici a traina tessile con quelle effetto legno Rivestimenti che arredano…
Giovedì, 19 Agosto 2010 07:52

Le piastrelle con le cucine a vista

Se la zona cottura fa parte del soggiorno, il rivestimento ceramico deve essere scelto in modo da armonizzarsi bene con l'arredo. Le piastrelle, inoltre, possono rappresentare un elemento dicontinuità tra gli ambienti. Per evitare fughe antiestetiche, si possono usare piastrelle con bordi rettificati o inserire listelli metallici tra un elemento…
Sabato, 07 Agosto 2010 08:35

Quale pavimento scelgo?

Parquet Quello tradizionale è in massello a tutto spessore, fornito con faccia grezza, da levigare e da rifinire a cera, olio o vernice, dopo la posa. Il tipo prefinito, invece, richiede solo di essere posato. La disponibilità di essenze, tonalità e finiture superficiali è molto ampia e consente realizzazioni di…
Mercoledì, 19 Maggio 2010 00:33

Quando il parquet è vero?

Per poter essere chiamato parquet il pavimento deve essere realizzato interamente in legno massiccio (parquet tradizionale) oppure con un supporto in legno “povero” rifinito da uno strato di legno pregiato non inferiore a 2,5 millimetri (parquet multistrato). Mentre il parquet tradizionale si acquista quasi sempre grezzo, quello multistrato si trova…
I motivi che imitano il marmo si possono eseguire in due modi. Il primo è quello della tecnica “a marmorino”, che prevede la stesura sulla parete di numerosi strati di intonaco liscio e l'esecuzione dell'imitazione del marmo sull'ultimo strato ancora fresco, levigato successivamente con sapone per un effetto lucido. Il…
Mercoledì, 05 Maggio 2010 13:13

Le piastrelle: posa e formati

A seconda dello schema di posa e delle dimensioni delle piastrelle, si possono ottenere effetti visivi differenti. Alcune soluzioni consentono anche un minore spreco di materiale. Per rendere più gradevole il risultato d'insieme, è preferibile iniziare la messa in opera dal punto più visibile della stanza in modo da rendere…
Mercoledì, 05 Maggio 2010 13:01

Mettiamo il cotto in cucina?

Questo materiale, trattato opportunamente, è adatto anche per essere utilizzato in un ambiente come la cucina, dove sono frequenti gli schizzi di acqua o di altri liquidi. Le mattonelle in cotto subiscono, già in fase di produzione, un primo trattamento di impregnazione precedente la posa: viene effettuato con prodotti idrorepellenti…